Spaghetti all’Amatriciana

am3.jpg
L’amatriciana è un condimento per la pasta origiaria da Amatrice, l’Amatriciana è uno dei migliori condimenti per la pasta della cucina romana e italiana.
Gli ingredienti principali sono guanciale, formaggio pecorino e pomodoro.
È inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali laziali.

Amatriciana or alla matriciana (in Romanesco dialect) is a traditional Italian pasta sauce based on guanciale (cured pork cheek), pecorino cheese, and tomato.
Originating from the town of Amatrice, the Amatriciana is one of the best known pasta sauces in Roman and Italian cuisine. The Italian government has named it a traditional agro-alimentary product of Lazio.

Continua a leggere “Spaghetti all’Amatriciana”

Annunci

Scaloppina d’orata con crema di fave

WhatsApp-Image-20160504 (10).jpg

Ingredienti:
Due orate da 400g l una
Succo di un limone
Uno spicchio d’aglio
Farina q.b.
500 g di fave
Sale
Olio
Un rametto di timo

Procedimento:
Aprite le fave ricavandone solo i “chicchi” e sbucciateli,  mettete l’acqua sul fuoco e  quando bolle salate e cuocete le fave per un minuto poi raffreddatele in acqua e ghiaccio. Scolate e frullate aggiungendo olio a filo, aggiustate di sale.
Pulite e sfilettate i pesci, passate i filetti nella farina. Scaldate l’olio in una padella con uno spicchio d’aglio, quando sarà caldo rosolate i filetti dalla parte della pelle, dopo due minuti girateli e fate cuocere per un altro minuto, aggiungete il succo di limone e fate ridurre leggermente. Impiattate e servite.

Filetti di orata marinato agli agrumi con insalata di mele e mandorle

c79324cb-4a88-4d48-b317-2161241749c2 (1).jpgIngredienti per due persone:
2 orate 300g l una
un limone
Un’arancia
una mela
un cespo di radicchio variegato
200 g di granella di mandorle
300 g sale
300 g zucchero
Procedimento:
Pulire, squamare e sfilettare le orate, rimuovere le lische. Mescolare il sale lo zucchero e la scorza del limone (solo la parte gialla). Mettere una parte del composto in un piatto, adagiate i filetti su di esso e coprite con il composto restante. Lasciate marinare per circa due ore e mezza. Per l insalata tagliate a cubetti le mele, tagliate grossolanamente il radicchio aggiungete le mandorle il succo di limone olio e sale. Trascorse le due ore e mezza sciacquare sotto l’acqua corrente i filetti tagliateli sottili e serviteli con l insalata.

Filetto di Sgombro in acqua acidula con patate novelle e salsa di uova morbide

20160313112607.jpgIngredienti:

500g di sgombro pulito, sfilettato e tagliato in quadrati regolari

Per acqua acidula:
1 litro d’acqua
100g aceto di vino bianco
5g alloro
1g pepe
80g cipolla rossa
7g sale

Per la salsa:
60g uova alla coque
10g senape
100g olio evo
20g aceto di vino bianco
10g capperi salati tritati
5g prezzemolo tritato
1g pepe

Per le patate:
200g patate novelle
Erbette: (aglio, scalogno, alloro,pepe in grani, timo)

Preparazione:
 In una casseruola unire per l’acqua acidula: acqua, aceto alloro, pepe ,cipolla rossa e sale.
Portare a ebollizione e far bollire per cinque minuti.
Levare dal fuoco e quando avrà raggiunto la temperatura di 80C° unire i filetti di sgombro e lasciare raffreddare nell’acqua.
Nel frattempo porre sul fuoco un pentolino con acqua, erbette e unire le patate.
A cottura terminata spellarle e tagliarle in fette abbastanza spesse.
Preparare la salsa sbattendo le uova alla coque, unire l’aceto, il sale e l’olio.
Continuare a sbattere aggiungendo senape , prezzemolo e capperi tritati;  mescolare fino ad ottenere una salsa omogenea.
Per finitura:
Inzuppare le patate nella salsa e porre alla base del piatto ,al di sopra mettere i filetti di sgombro asciugati in carta assorbente, decorare a piacimento e terminare il piatto con un filo d’olio evo a crudo.