Spaghetti all’Amatriciana

am3.jpg
L’amatriciana è un condimento per la pasta origiaria da Amatrice, l’Amatriciana è uno dei migliori condimenti per la pasta della cucina romana e italiana.
Gli ingredienti principali sono guanciale, formaggio pecorino e pomodoro.
È inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali laziali.

Amatriciana or alla matriciana (in Romanesco dialect) is a traditional Italian pasta sauce based on guanciale (cured pork cheek), pecorino cheese, and tomato.
Originating from the town of Amatrice, the Amatriciana is one of the best known pasta sauces in Roman and Italian cuisine. The Italian government has named it a traditional agro-alimentary product of Lazio.

Continua a leggere “Spaghetti all’Amatriciana”

Annunci

Insalata di Polpo

Ingredienti:
1 polpo intero
olive q.b
funghetti sott’olio q.b
2 carote tagliate a julienne
4 patate
2 spicchi d’aglio
1 mazzolino di prezzemolo
olio, sale, aceto, peperoncino q.b

Procedimento:
Per il polpo:
Mettere a bollire in una pentola piena d’acqua il polpo fresco per circa 40 minuti.
Far raffreddare completamente nella sua acqua di cottura.
Una volta freddo, sciacquare sotto acqua corrente e successivamente tagliare a pezzetti il polpo.
Porre i pezzettini in una ciotola e aggiungere olive, funghetti e le carote.
Per le patate:
Mettere le patate spellate nella vaporiera per circa 20 minuti.
Far raffreddare e tagliare a fette.

Per completare:
Aggiungere le patate all’insalata di polpo.
Condire con olio, sale e un filo d’aceto.
Tritare finemente aglio e prezzemolo e aggiungerli.
Mescolare bene e far raffreddare in frigo per una ventina di minuti.
Impiattare e servire…buona forchettata!!

Quiche di patate, pancetta e broccoli

DSCN3619 (1)Ingredienti:
Per la pasta brise:

200 g burro
200 g farina
Due cucchiai d’acqua
Sale

Per il ripieno:
3uova
100 ml di panna
100 g di pancetta a cubetti
Una patata
100 g di cime di broccoli

Procedimento:
Per la brisè:
Far ammorbidire il burro fuori dal frigo per mezzora circa. Sabbiare il burro e la farina, quando saranno ben lavorati. aggiungere l acqua, l impasto deve risultare liscio. Far riposare l impasto per venti minuti in frigo.

Per il ripieno:
Far rosolare in padella la pancetta, quando sarà ben rosolata e croccante aggiungere le patate tagliare a cubetti e i broccoli. Aggiungere un bicchiere d’acqua, coprire e far cuocere per circa un quarto d’ora. Far intiepidire il composto. Quando si sarà intiepidito sbattere in una ciotola le uova, la panna, aggiungere il composto di broccoli pancetta e patate, aggiustare di sale e pepe.

Finitura:
Stendere la pasta molto sottile, circa mezzo centimetro, metterla nella teglia, bucherellare la pasta con una forchetta e cuocere a 200 gradi per dieci minuti in bianco( cioe mettendo sopra la pasta un foglio di carta da forno e coprire con ceci o con riso, questo serve a non far gonfiare la pasta). Dopo dieci minuti togliete la carta da forno e i ceci, aggiungere il composto a base di uova e continuare la cottura per altri venti minuti.

Guancia di manzo con rösti di patate rosse e maionese alla barbabietola

71ad1db0-f230-43bf-b838-16bacd1d5be6.jpgIngredienti:
Una guancia di manzo
Una costa di sedano
Una cipolla
Una carota
Due spicchi d’aglio
Pepe in grani
Alloro
Per il rösti
Due patate rosse
Olio

Per la maionese alla barbabietola:
Mezza barbabietola gia cotta
150 ml di olio di semi
2g di aceto di vino bianco
1 uovo
2 g sale

Procedimento:
Fate un brodo di sedano carota cipolla e guancia, lasciate cuocere per due ore/due ore e mezza
Per il rösti: grattugiate le patate,asciugatele con un canovaccio e formate dei dischi di patate dello spessore di circa mezzo centimetro, mettete l olio in padella e fatelo scaldare, cuocete le patate da un lato per circa due minuti, quando il rosti sarà ben dorato giratelo e lasciate cuocere per altri due minuti.
Per la maionese: pelate e tagliate a pezzetti le barbabietole, frullatele con l olio di semi e setacciate,otterrete cosi un olio di semi aromatizzato alla barbabietola di colore rosa. Sbattete le uova con il sale,aggiungete l aceto, e successivamente aggiungere l’olio di semi aromatizzato alla barbabietola a filo, fino a ottenere un composto denso.