Spaghetti all’Amatriciana

am3.jpg
L’amatriciana è un condimento per la pasta origiaria da Amatrice, l’Amatriciana è uno dei migliori condimenti per la pasta della cucina romana e italiana.
Gli ingredienti principali sono guanciale, formaggio pecorino e pomodoro.
È inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali laziali.

Amatriciana or alla matriciana (in Romanesco dialect) is a traditional Italian pasta sauce based on guanciale (cured pork cheek), pecorino cheese, and tomato.
Originating from the town of Amatrice, the Amatriciana is one of the best known pasta sauces in Roman and Italian cuisine. The Italian government has named it a traditional agro-alimentary product of Lazio.

Continua a leggere “Spaghetti all’Amatriciana”

Annunci

Coniglio fritto con panatura speciale

12962609_537239983103922_1589186696_o.jpg
Ingredienti:
1 coniglio tagliato a pezzi
Interiora di coniglio: reni, fegato, lingua, cuore
1 uovo
farina 00 q.b
farina di mais
Erbe aromatiche
Paprika

Procedimento per la panatura di paprika:
Mettere in un piatto un mestolo di farina00 e abbondante paprika, mescolare bene in modo omogeneo.
Passare i pezzi di coniglio nella panatura e friggere.

Procedimento per la panatura alle erbe aromatiche:
Tritare finemente timo, maggiorana,salvia  e rosmarino.
Aggiungere il pangrattato e mescolare in modo omogeneo.
Passare i pezzi di coniglio nella farina, nell’uovo e successivamente nel mix di panatura.
Procedere per tutti i pezzi e friggere.

Procedimento per le interiora:
Mettere in una pentola le interiora con acqua, sale e un goccio d’aceto.
Accendere il fuoco e al momento del bollore togliere dal fuoco.
Far intiepidire e passare nella farina di mais.
Friggere.

Coniglio al forno alla Ligure

DSC_0153.JPGIngredienti:
1 coniglio tagliato a pezzetti (più o meno 2 0 3 a testa)
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
Chiodi di Garofano q.b
3 rametti di Rosmarino
Mix di pepe colorato q.b
Olive taggiasche e olive verdi q.b
Sale, olio, aceto

Pinoli a scelta

Procedimento:
Mettere in bagno il coniglio a pezzi in acqua e aceto o acqua e limone.
Tritare aglio, cipolla e rosmarino.
Mettere in una teglia l’olio con il trito e aggiungere le bacche di Ginepro, il pepe e le olive e mescolare.
Intingere il coniglio precedentemente scolato nell’intingolo formato nella teglia e infornare a 190° C per una mezz’ora circa.
Per ottenere una carne più croccante aggiungere alla cottura due minuti utilizzando l’impostazione GRILL del forno.
Sfornare e accompagnare a piacimento.

Coniglio alla Cacciatora

Ingredienti:

1 Coniglio pulito
2 coste di Sedano
1 Carota
400 g Pomodori pelati
1Cipolla
1 mazzetto di Prezzemolo
1 ciuffo di  Basilico
Olio  extravergine di oliva q.b.
2 spicchi d’aglio
Vino bianco q.b.
Sale q.b
Spezie a piacimento.

Procedimento:

Lavare, pulire e tritare sedano, carota e cipolla.
Mondare il prezzemolo e il basilico, lavare e tritare
Tagliare il coniglio a pezzi .
Scaldare l’olio in una casseruola, soffriggere le verdure e le erbe aromatiche, unire poi il coniglio e l’aglio tritato e fare rosolare a fuoco vivace in modo uniforme per circa 15 minuti.
Aggiungere il  sale,  sfumare con  il vino.
Aggiungere infine al fondo di cottura i pomodori tagliati a pezzetti e mescolare con cura per amalgamarli bene.

Fate cuocere il coniglio a tegame coperto e a fuoco basso per circa 45 minuti, poi impiattate e servite caldo.