Pastiera destrutturata

Ingredienti pasta frolla:
Farina 150 gr

Burro 75 gr

Zucchero 50 gr

Uova 1

Scorza di limone q.b

Ingredienti scorza di limone candita:

25g scorza di limone tagliata a striscioline 

Acqua 25g+altra 

Zucchero 25g

Ingredienti scorza di arancia candita:

25g scorza d’arancia tagliata a striscioline

Acqua 25g+altra

Zucchero 25g

Ingredienti semifreddo:

300 gr di ricotta 

250 gr di zucchero 

3 uova 

300 gr di grano cotto 

2 scorza di limone non trattato 

2 ml di acqua di fiori d’arancio  

1 bustina di vanillina

1 cucchiaino di cannella in polvere 

15 gr di burro 

200 ml di latte 

300g panna 

3 fogli di colla di pesce

Procedimento pasta frolla:

Su un piano di lavoro unire e burro e zucchero impastare , unire farina ,uovo e scorza di limone. Impastare fino a ottenere una palla liscia e omogenea, coprire con la pellicola e fare riposare in frigo per almeno mezz’ora. Passata mezz’ora stendere aiutandosi con il mattarello a uno spessore di non più di mezzo centimetro. Cuocere in forno a 180° per 10 minuti. Una volta cotto e raffreddato sbriciolare e tenere da parte in in luogo asciutto.

Preparazione scorze candite:

Aiutandosi con un coltello spellare limoni e arance , eliminare dalla buccia la parte bianca e tagliare a striscioline di 2mm. In 2 pentolini pieni d’acqua porre separatamente le scorze di limone e arancia, portare a ebollizione ,scolare e riempire di nuovo il pentolino con l’acqua fredda riportare a ebollizione. Ripetere la procedura almeno 5 volte. In altri due pentolini mettere 25ml acqua ,lo zucchero e le scorze separate, lasciare cuocere a fuoco lento fino a che il liquido non risulti evaporato per i tre quarti e lo zucchero si sia ridotto. Conservare in un luogo asciutto.

Preparazione semifreddo 

Portare a ebollizione il grano cotto con latte, il burro, la scorza di limone e poco zucchero e cuocere fino a ottenere una crema. Unire alla ricotta lo zucchero e i tuorli d’uovo. Montare gli albumi a neve.

Unire al composto la cannella , l’acqua di fiori d’arancio, la vanillina. Aggiungere al composto il grano cotto raffreddato e gli albumi montati a neve. Amalgamare il composto.  Dopo avere ammollato la colla di pesce in acqua fredda strizzarla e farla sciogliere in una quantità minima di composto scaldato. Unire la colla di pesce al resto del composto. Montare la panna e unire al composto. Versare il composto negli appositi stampini e mettere in congelatore per almeno mezza giornata. 

Per finire il piatto :

Stendere nel piatto la pasta frolla sbriciolata adagiare il semifreddo al disopra del quale adageremo la scorza di limone e arancia candita. Servire.

Annunci

Pere al vino rosso 

3 pere

300ml di vino rosso

200 g di zucchero 

200 ml di acqua

Una stecca di cannella

2 chiodi di garofano 

1 anice stellato 
Sbucciate le pere facendo attenzione a lasciare il picciolo. Mettete lo zucchero il vino l’acqua e le spezie in una pentola. Quando lo zucchero sarà sciolto aggiungete le pere coprite e fate cuorere per circa 20 minuti girando di tanto in tanto. Levate le pere e fate ridurre la salsa secondo il vostro gusto. 

Cannelloni con spinaci e salsiccia


Ingredienti crespelle:

latte 250 ml

farina 00 100 gr

uova 2

Olio q.b

sale q.b

Ing besciamella

1l latte 

100g burro

100g farina 

Noce moscata q.b 

Sale q.b

Ing ripieno

300g spinaci 

100g carne macinata 

2 salsicce sgranate

2/3uova 

70g Formaggio 

Sale q.b 

Pepe q.b

Ing salsa al pomodoro

500 gPassata di pomodoro

2/3 spicchi di aglio

Olio e.v.o. q.b

Sale q.b 

Basilico q.b  

Zucchero q.b 

Procedimento crespelle: 

Sbattere le uova, unire la farina setacciata e il latte poco alla volta fino a ottenere un composto liscio e omogeneo ( deve essere piuttosto liquido).

Ungere un padelloni di olio e dopo averlo scaldato riempirlo con il composto in modo tale da ottenere un prodotto abbastanza sottile. Cuocere il prodotto prima da un lato e poi dall’altro. Lasciare raffreddare  prima di impilare.

Procedimento besciamella:

In un pentolino sciogliere il burro, unire la farina setacciata e amalgamare il composto. Una volta ottenuto il roux unire il latte a temperatura ambiente e aiutandosi con una frusta evitando che si attacchi mescolare energicamente. Una volta che il composto si sarà addensato salare e condire con noce moscata a piacimento. 

Procedimento salsa al pomodoro:

In una piccola casseruola scaldare l’olio, unire l’aglio in camicia e lasciare insaporire. Una volta insaporito unire la passata di pomodoro e il basilico, lasciare cuocere 15/20minuti. Unire un pizzico di zucchero e salare.

Procedimento ripieno:

Pulire e cuocere gli spinaci in acqua bollente. Una volta cotti strizzarli. In una padella scaldare dell’olio e unire uno spicchio d’aglio ,fare insaporire  e  aggiungere il macinato e la salsiccia sgranata. Unire gli spinaci e fare insaporire il tutto. Lasciare raffreddare il composto e unire uova parmigiano sale e pepe amalgamare bene .

Per terminare il piatto:

Unire alla besciamella la salsa di pomodoro e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo.

Riempire le crespelle con il ripieno e arrotolarle ( come se fossero cannelloni). In una pirofila, stendere uno strato di besciamella+ sugo e cospargere di parmigiano. Appoggiare sulla salsa le crespelle arrotolare. Coprire il tutto con la restante besciamella e cospargere infine con abbondante parmigiano. 

Cuocere in forno a 180°C per 20 minuti coperto con carta stagnola e altri 15 senza carta stagnola. Servite calda .

Torta alla frutta con base morbida

Questa base morbida è un ottima alternativa al pan di Spagna e alla pasta frolla perche rimane soffice e friabile, di un estrema delicatezza!
Insomma il  dolce perfetto per l’estate se abbinato con un ottima crema pasticcera e della frutta fresca.  Tutto da provare!

This soften cake is a good alternative to Pan di Spagna and to Shortcrust pastry because it remains soft and friable, of an extreme tender!
Well, the perfect dessert for summer if combined with a lovely custard and fresh fruit. All to try!
Continua a leggere “Torta alla frutta con base morbida”

Focaccia con cipolle

La focaccia per gli italiani è uno degli  alimenti adatto ad ogni occasione:
Per colazione nel cappuccino
Per merenda con i salumi
E per cena con le varie farciture! 
Continuate a leggere per scoprire la ricetta e poter realizzare a casa la miglior focaccia di sempre!


For Italian the Focaccia is one of the most thing perfect for every occasion:
For breakfast with Cappuccino.
For a break with ham
And for dinner with a lot of filling!
Continue to read for discover the recipe for make ar home the best focaccia ever!

Angie Continua a leggere “Focaccia con cipolle”

Tagliatelle con pesto di fave e mazzancolle

13090581_1054074231307869_282700219_oIngredienti:

Per le tagliatelle:
500g farina 0
5 uova
Q.b sale

Per il pesto di fave:
300 g fave
40 pecorino romano
Q.b olio
Q.b sale
Q.b pepe
50g pinoli
1/2 spicchio d’aglio
10 pomodorini tagliati in 4

Procedimento:

Per le tagliatelle:

Mettere la farina su un bancone e con le mani fare un buco in mezzo alla farina, aggiungere uova e un pizzico di sale mescolare e impastare .
Far riposare l’impasto avvolto nella pellicola per circa mezz’ora poi aiutandosi con la macchina per la pasta formare le tagliatelle.

Per il pesto di fave:
Sbollentare per 5 minuti in acqua bollente le fave pulite . Appena passati i 5 minuti metterle in acqua fredda e lasciare raffreddare, levare la pellicina delle fave. Aiutandosi con frullatore o minipimer ridurle in una crema, unire olio pecorino sale pepe aglio e pinoli continuare a frullare fino a ottenere una salsa piuttosto densa .correggere di sapore.

Per finire il piatto:
Cuocere la pasta in una pentola di acqua salata bollente con un filo d’olio a tre quarti della cottura scolare la pasta e terminare la cottura in una padella con il pesto di fave e i pomodorini precedentemente scaldato. Servire caldo.