Torta di Carote

Ingredienti:
300g  farina
100 ml di olio di semi
100g di farina di mandorle
3 uova
150g di zucchero semolato
250g di carote
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito

Procedimento:
Porre le uova e lo zucchero e sbattere fino a creare un composto spumoso.
Lavare, pelare e grattugiare le carote, aggiungerle al composto.
Setacciare nel composto la farina, il lievito e la vanillina.
Mescolare in modo omogeneo e aggiungere sempre setacciando la farina di mandorle.
Mescolare ancora e porre il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata.
Infornare a 180° per 40 minuti.
Servire freddo con zucchero a velo.

Annunci

Torta Meringata di Matteo

12968617_536924543135466_865664128_n.jpg

Ingredienti:
200g zucchero semolato
200g zucchero a velo
200g albumi d’uovo
100ml panna montata
30g zucchero a velo
Frutta per decorare

Procedimento:
Montare gli albumi a neve con i due zuccheri aggiunti poco a poco , quando gli albumi saranno arrivati a essere montati a neve ferma con una sacca a poche formare dei dischi su una teglia con carta forno . Infornare a 100° per 2 ore , poi spegnere il forno è lasciare chiuso per tutta la notte ( o con un piccolo spiraglio). Montare la panna e a tre quarti della montatura aggiungere lo zucchero a velo, finire di montare.
Formare la meringata alternando i dischi con strati di frutta e panna.
Decorare a piacimento e servire possibilmente fredda

Torta Sacher di Matteo

20160312051345 (1).jpg
Ingredienti:
Per la base:
200gr burro
250gr cioccolato fondente
300gr tuorlo
125gr uova
75gr zucchero semolato
25gr miele di acacia (io ho usato il miele)
225gr albume
100gr zucchero semolato
200gr mandorle in polvere.
80gr  farina 00

Per la farcitura:
150 g confettura di albicocche
Per la glassa:
gr. 300 cioccolato fondente
gr. 250 panna
gr. 50 sciroppo di glucosio

Procedimento:
Montare il burro ammorbidito con lo zucchero semolato e il miele.
Aggiungere la farina di mandorle e le uova a filo (poco alla volta).
Nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente, unirlo al composto montato incorporandolo con una spatola e con movimento delicato dal basso verso l’alto.
Il cioccolato fuso deve essere tiepido quando lo unite al composto.
Incorporare la farina sempre dal basso verso l’alto.
Montare gli albumi a neve con i 100 gr di zucchero e incorporarli nel composto.
Versare il composto in una teglia imburrata e infornate per 35/40 min a 180 C°.
Verificare con la prova stecchino di tanto in tanto la cottura.
A cottura ultimata levare dal forno e lasciare raffreddare.

Per la glassa:
Scaldare la panna e fare sciogliere al suo interno lo sciroppo di glucosio, levare dal fuoco e sciogliervi al suo interno il cioccolato fondente e mescolare .

Per la finitura:
Tagliare a metà la torta e farcire con la marmellata di albicocche, riunire le due metà.
Porre la torta su una griglia con sotto una teglia e versare abbondantemente la glassa sulla torta aiutandosi per stenderla con una spatola.
Porre la torta su un vassoio e se si desidera fare delle decorazioni.

Biscotti integrali ai mirtilli con cioccolato bianco

f796c6b9-a167-4040-a147-1c52278e4476.jpgIngredienti:
200 g di farina integrale
60 g di miele
75 ml di olio
1 uovo
50 g di zucchero
70 g di mirtilli secchi
100 g di cioccolato bianco

Procedimento:
Lavorare tutti gli ingredienti nella planetaria, dopo qualche minuto trasferire il composto su un tagliere di legno leggermente infarinato e continuate a lavorare la pasta finché non sara omogenea e liscia. Far riposare la pasta in frigo per venti minuti. Passati i venti minuti togliete dal frigo e stendete la pasta dello spessore di circa mezzo centimetro. Cuocere a 175° per 15 minuti. Nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Sfornate i biscotti lasciateli intiepidire e inzuppate i biscotti nel cioccolato fino a metà biscotto, mettete su una teglia con carta da forno e lasciate rassodare il cioccolato.

Zeppole di San Giuseppe

Ingredienti:
Per la Pasta Choux:
250g  di Acqua
250g di burro
5g di Sale
250g di Farina 00
450g di Uova

Per la crema:
1l di latte
100g di zucchero
1 bacca di vaniglia

200g di tuorli
100g di zucchero
45g amido di mais/riso
45g di farina

 

Per decorare: Amarene

Procedimento:
Per la Choux: 
Porre in un pentolino l’acqua, il burro e il sale.
Far scaldare fino a scogliere il burro.
Aggiungere la farina e mescolare fino a che si formi un impasto che si stacchi facilmente dalla pentola.
Cuocere per due minuti, dopodiché porre l’impasto in planetaria lavorando con l’impasto a foglia aggiungendo poco per volta le uova.
Mettere l’impasto in una sac a poche.
Imburrare una teglia e formare con la sacca dei cerchi con una bocchetta stellata.
Cuocere in forno ventilato a 180° per 20 minuti.
Fate attenzione alla cottura perché è indicativa dal forno che utilizzate.

Per la crema:
Scaldare il latte con lo zucchero fino a portarlo ed ebollizione.
Unire la farina, lo zucchero e l’amido ai tuorli mescolando con una frusta cercando di ottenere un composto liscio.
Una volta raggiunta l’ebollizione aggiungere il composto al latte caldo e mescolare fino all’addensamento sempre con la frusta.
Far raffreddare.

Servire con:
Farcire le zeppole con la crema con l’aiuto di una sac a poche.
Porre un po’ di crema sopra le zeppole per decorare aggiungendo le amarene.

Zeppole con Frosting all’Amarena

 

La festa di San Giuseppe è imminente  e quindi vi propongo questa variante del classico dolcetto tipico.. la zeppola con una delicata e particolare crema all’amarena!

Angie

Ingredienti:
Per la Pasta Choux:
250g  di Acqua
250g di burro
5g di Sale
250g di Farina 00
450g di Uova

Per la crema light:
160 g di Philadelphia
6 cucchiai di sciroppo di amarene

Io ho aggiunto anche del colorante rosso.

Per decorare: Amarene

Procedimento:
Per la Choux: 
Porre in un pentolino l’acqua, il burro e il sale.
Far scaldare fino a scogliere il burro.
Aggiungere la farina e mescolare fino a che si formi un impasto che si stacchi facilmente dalla pentola.
Cuocere per due minuti, dopodiché porre l’impasto in planetaria lavorando con l’impasto a foglia aggiungendo poco per volta le uova.
Mettere l’impasto in una sac a poche.
Imburrare una teglia e formare con la sacca dei cerchi con una bocchetta stellata.
Cuocere in forno ventilato a 180° per 20 minuti.
Fate attenzione alla cottura perché è indicativa dal forno che utilizzate.

Per il frosting:
Mettere in planetaria  il philadelphia con lo sciroppo di amarene e mescolare a velocità bassa con la frusta.

Servire con:
Farcire le zeppole con il frosting con l’aiuto di una sac a poche.
Porre un po’ di frosting sopra le zeppole per decorare aggiungendo le amarene.

Pan di Spagna con Mousse e Glacèe di Fragole

Un dessert fresco che ci ricorda la primavera nei colori e i gusti estivi con le fantastiche fragole, tutto da provare!!

Per il pan di Spagna:
6 uova
250g zucchero
250g farina
1 bustina di vanillina
Per la mousse di fragole:
400 g di fragole fresche
200 g di zucchero
200 g di panna liquida per dolci
1 albume d’uovo
2 fogli di colla di pesce
Per la gelèe:
200g di fragole
70g zucchero semolato
5g colla di pesce in fogli
5g succo di limone

Procedimento:

Per il pan di Spagna:
Rompere le uova a temperatura ambiente in una ciotola e montare insieme allo zucchero aiutandovi con uno sbattitore elettrico, quando il composto risulterà triplicato aggiungere la farina incorporandola delicatamente dall’alto verso il basso cercando di non smontare il composto.
Imburrare e infarinare una teglia e versare al suo interno il composto cuocere a 180° per 20/30 minuti circa.
Lasciare raffreddare.

Per la mousse di fragole:
Prendere le fragole, eliminare il picciolo e lavare in modo accurato.
Dopo averle asciugate, tagliare a pezzetti e metterle nel frullatore insieme allo zucchero.
Frullare fino a rendere le fragole e lo zucchero un composto cremoso.
Versare il tutto in una ciotola.
Intanto, montare a neve l’albume di uovo e la panna liquida, servendovi di uno sbattitore elettrico.
Mescolare il tutto e, nel frattempo, immergere i fogli di colla di pesce in acqua fredda per farli sciogliere.
Unire, al composto di fragole.
Mescolare il tutto in modo da eliminare i grumi eventualmente formati ed ottenere un composto morbido e vellutato.

Per la gelèe:
Lavare, pulire e tagliare a pezzettini le fragole.
Mettere la colla di pesce ad ammollare in acqua.
Frullare le fragole fino a farle diventare una purea, filtrare la purea per eliminare i semini e le altre impurità.
Portare sul fuoco lo zucchero con 1/4 di purea di fragole e cuocere per qualche minuto, poi togliere dal fuoco ed unire la colla di pesce precedentemente ammollata e strizzata, dopo il succo di limone ed in fine la restante polpa di fragole.

Versare direttamente sopra la torta.
Mettere in freezer e far rassodare
Per la composizione:
Ricoprire l’interno di una teglia di pellicola.
Porvi dentro uno strato di pan di Spagna, la mousse , coprire con la pellicola e mettere in congelatore per 20 minuti circa .
Tirare fuori da congelatore levare la pellicola messa a coprire la mousse e porvi sopra un altro strato di pan di Spagna , coprire il tutto con la gelèe e mettere a rassodare in congelatore .
Togliere dal congelatore 10 minuti prima di consumarla , servire fredda.

Torta Mimosa

 

Per la festa della Donna gli Amici di Forchetta di riuniscono per preparare il dolce “tipico”..La torta Mimosa!
Un fiore che è stato scelto per rappresentare le donne viene riproposto nelle sembianze di un dolce favoloso dal gusto semplice e delicato.
Presenta molte varianti nel tipo di frutta e di farcitura utilizzata, noi vi proponiamo questa versione.

Ingredienti:
Per il Pan di Spagna:
75g di Fecola di Patate
75g di Farina 00
150g di Zucchero semolato
1 pizzico si sale
5 uova a temperatura ambiente

Per la crema pasticcera:
500ml di latte intero
50g di zucchero semolato
100g di tuorli
50g di zucchero
20g di Amido di Mais | Riso
20g di Farina 00

con a scelta:
1 pacco di riccioli di cioccolato
1 barattolo di ananas sciroppato
500 ml di panna da montare

Procedimento:
Per il Pan di Spagna:
Scaldare le uova con un pizzico di sale e lo zucchero a bagno maria senza superare i 45° C.
Portare tutto in planetaria e montare fino a triplicare il volume.
Una volta montato il composto aggiungere la farina e la fecola setacciate, mescolando dal basso verso l’alto il composto facendo attenzione a  non smontarlo.
Imburrare e infarinare due teglie. Versare il composto e  infornare a 180° per 40-45 minuti.
Fare raffreddare.

N.B
Per questa preparazione servono due Pan di Spagna:
Uno per la torta da farcire e uno per fare i quadrotti di decorazione.

Per la crema:
Mettere a scaldare in una pentola il latte con 50g di zucchero.
Nel frattempo setacciare la farina, l’amido e lo zucchero incorporandoli poco alla volta ai tuorli sbattendo con una frusta fino ad ottenere un composto liscio.
Quando il latte ha quasi raggiunto l’ebollizione aggiungere il composto al latte e continuare a mescolare con la frusta fino a raggiungere la consistenza preferita.
Far raffreddare.
Una volta fredda aggiungere i riccioli di cioccolato, l’ananas tagliato a pezzetti e la panna montata formando cosi una crema Chantilly.

Per la torta:
Tagliare un Pan di Spagna in tre strati, bagnare a scelta ( Io ho usato un liquore all’arancia diluito con acqua) farcire e ricoprire con la crema preparata.
Tagliare i quadrotti di Pan di Spagna e decorare a piacere la vostra torta.
Mettere in frigo per qualche ora e servire.

Pesche dolci

download

Ingredienti:

250 g di Farina
60 g di Burro a pomata
2 Uova
90 g di Zucchero
scorza di 1 limone
1 cucchiaino di lievito per dolci
latte  d’avena qb.
Crema spalmabile a scelta
Zucchero semolato
Alchermes

Preparazione:

Impastare zucchero, uova, scorza di limone e burro a pezzetti in planetaria.
Aggiungere la farina con il lievito e versare il latte poco alla volta  fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.
Formare con le mani infarinate le palline  (quanto una noce) che poi andranno accoppiate.
Mettere le palline su una teglia da forno e cuocere a 180º per 15-20 minuti.
Scavare leggermente le palline, farcire con crema spalmabile a scelta e unire.
Rotolarle velocemente nell’alchermes e nello zucchero semolato.
Guarnire a piacere e gustare.